Solo - EUS

Nell’ambito della missione Solar Orbiter (SOLO), il cui lancio è previsto dopo il 2015, il LUXOR sta partecipando alla definizione del disegno ottico per uno spettrometro nell’estremo ultravioletto in collaborazione con il CCLRC Rutherford Appleton Laboratory (UK).
SOLO sarà dedicata allo studio del sole da una posizione decisamente ravvicinata, fino a 0.2 UA, e potrà grazie ad un’orbita speciale, che si estende anche al di fuori dal piano dell’eclittica, studiare tutta la superficie solare, compresi i poli, e seguire in dettaglio l’evoluzione delle strutture nella corona.
L’obiettivo scientifico principale di EUS è studiare le righe di emissione della corona solare per poter capire a fondo i fenomeni fisici che stanno alla base dei processi che avvengono nel plasma solare.

Lo strumento si trova attualmente nella fase di studio e due sono le configurazioni proposte: una configurazione a incidenza normale (vedi fig 1) e una configurazione a incidenza radente (vedi fig. 2)




Fig. 1 Configurazione di EUS in incidenza normale.


Fig. 2 Possibile configurazione di EUS in incidenza radente.

Una delle difficoltà di realizzazione dello strumento sta nel fatto che i carichi termici a cui vengono sottoposti gli elementi, data la vicinanza al sole, sono molto elevati.